Processo civile telematico

Consultazione atti

Tramite la pagine web del punto di Acesso (PdA) è possibile consultare tutti gli atti presenti in tutte le cancellerie del sistema giustizia

 

Preparazione atti

Tramite appositi software è possibile firmare digitalmente e “imbustare”, insieme a tutti gli allegati del fascicolo, gli atti che avete precedentemente redatto

 

Deposito atti

Una volta preparato l’atto, questo va inviato in via telematica tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo della cancelleria di competenza

Richiesta ex art. 335 e ex art 415bis

Richiedere agli Uffici del Ruolo delle Procura della Repubblica le informazioni ex art. 335  cpp o ricevere l’avviso ex art. 415 bis cpp

 

Richiesta copie

Tramite l’interfaccia web Polisweb o tramite la console dell’avvocato è possibile richiedere le copie degli atti  pagandole direttamente online.

 

Ricezione comunicazioni

Tramite PEC (posta elettronica certificata) si riceveranno tutte le comunicazioni da parte delle cancellerie.

Progetto

Uno progetto nato dall'unione tra la "S&NT Informatica soc. coop", da sempre appassionata in nuove tecnologie a servizio di chi lavora, e alcuni avvocati attenti ai benefici introdotti dal processo civile telematico

Trovaci su...